TARANTARTE a.s.d. è una associazione che ha sede in Salento e svolge le sue attività in Italia e all’estero: corsi di danza, laboratori di approfondimento, incontri culturali, organizzazione di eventi di danza e musica.

TARANTARTE a.s.d. è una scuola che si occupa di promuovere e approfondire lo studio delle danze popolari del sud Italia, tradizionali e reinterpretate, fondata nel 2001 a Bologna da Eugenio Bennato e Maristella Martella.

TARANTARTE – Nuova Danza Popolare è una compagnia di danza nata nel 2009 dall’incontro di danzatrici di diversa formazione. La compagnia propone una ricerca teatrale e coreutica della  pizzica e del Tarantismo salentino attraverso un’interpretazione corale, visionaria e tutta al femminile.

TARANTARTE è D.A.M.A. Archivio multimediale e laboratorio permanente sulla musica e la danza popolare salentina al Castello Carlo V di Lecce. Progetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

SCUOLA TARANTARTE

Nel 2001 Maristella Martella, Eugenio Bennato e Silvia Coarelli fondano a Bologna una delle prime scuole di danze popolari del sud Italia: Taranta Power Bologna. Un progetto didattico sperimentale e lungimirante, che con grande successo ha contribuito in maniera determinante alla diffusione della pizzica pizzica e delle tarantelle nell’Italia del nord. La Scuola di Bologna entra a pieno titolo nel rinnovato movimento culturale che ha investito tutta l’Italia e che risuona con una forte eco anche all’estero.

Nel 2009 nasce Tarantarte, una nuova associazione che eredita e prosegue il lavoro di studio, di ricerca e di sperimentazione iniziato da Taranta Power Bologna, grazie alla continuità progettuale, organizzativa e didattica di Maristella Martella.
Tarantarte svolge le sue attività principali in Salento e a Bologna. Le insegnanti sono Manuela Rorro, Laura De Ronzo, Maristella Martella e Silvia De Ronzo, che dirige la scuola di Bologna.

La scuola ha contribuito alla divulgazione delle musiche e delle danze popolari del sud Italia: pizzica pizzica del basso e alto Salento, tarantelle del Gargano (stile carpinese), sonu a ballu (tarantella calabrese), ballo sul tamburo (tammurriate campane) e altri balli allacciati (mazurka, polka, scozjo, valzer, quadriglia) attraverso i corsi di danza, strumento e canto, concerti, eventi culturali, creazione di performances di danza, musica e teatro, per adulti e bambini.

In questi anni hanno collaborato maestri, artisti, ricercatori e studiosi contribuendo profondamente alla creazione di un metodo nello studio, nella didattica, nell’approfondimento e nella interpretazione degli aspetti musicali, coreutici, rituali-teatrali, performativi della danza e musica popolare del sud Italia.

E’ la prima scuola in Italia che si occupa delle danze popolari del sud dal punto di vista performativo. Le attività della scuola infatti prevedono oltre all’ insegnamento delle figure tradizionali della danza, anche corsi e laboratori di approfondimento sulla ricerca coreografica e teatrale del ballo rituale.

Dal 2003 Taranta Power Bologna prima e Tarantarte poi, collabora con associazioni, istituzioni e compagnie nazionali ed internazionali: ass. Romans International (Francia), ass. Dakka Roudania (Marocco) per il festival di Taroudannt, ass. Art et Jeunesse (Tunisia) per il festival Decouvertes Tunisine 21 nel Anfiteatro romano di El Jem, Istituto italiano di cultura Cairo – Valle delle Piramidi (Egitto), Istituto italiano di cultura Marsiglia (Francia), Teatro dell’opera di Tirana (Albania), Istituto italiano di cultura Adis Abeba (Etiopia), Centre Fleury musical Barbara e Centre Momboye, danses pluri-africaines et cultures du mond, Parigi (Francia),  Cid Centro Internazionale di Danza / festival Oriente Occidente Rovereto (Italia), IALS Istituto Addestramento Lavoratori dello Spettacolo. Dal 2003 al 2015 progetta e realizza residenze artistico/didattiche in Italia, Francia, Tunisia, Marocco, Italia.

Nel 2009 nasce la compagnia Tarantarte – Nuova Danza Popolare, diretta da Maristella Martella con le danzatrici Silvia De Ronzo, Manuela Rorro, Laura De Ronzo e Antonella Boccadamo.
La compagnia ha all’attivo diversi spettacoli, tra cui i più importanti sono: Furie e Fauni (Stimmen Festival, Augusta Raurica, Basilea, Svizzera), Taràn Tarante d’Amore di Lotta di Euforia di Trance (festival Oriente Occidente di Rovereto, Italia). Attualmente è impegnata con la promozione di Passo a Sud che ha debuttato in Italia al Teatro dei Luoghi Fest, nel 2014 di Cantieri Koreja a Lecce e all’estero nel 2015 al Teatro Karavan di Lione in  Francia. Passo a sud è realizzato con la musica dal vivo degli Officina Zoè. La compagnia nel 2013 ha realizzato e interpretato il film “KORE La danse de Perse?phone” regia di Azzurra Lugari,  con il sostegno del CNC di Parigi e di France TV, una produzione Oleo film. Il film è stato proiettato per la prima volta a Parigi nel 2014.